Archivi della categoria: S-Punti

Non toccateci la Speranza

Articolo di Alberto Barone, Mensa diocesana La Gracie di Diu

speranza

La povertà materiale diffusa è comprensibile, o almeno cerchiamo di comprenderla, ed è chiaro a tutti che il suo dilagare corre di pari passo con l’aumento della ricchezza, che per lo più si concentra in poche mani. Ma come è potuto accadere che, nelle nostre società occidentali, del benessere democratico, sia ancora presente il fenomeno delle persone che vivono condizioni di marginalità estrema, e che … Continua a leggere Non toccateci la Speranza »

Homo homini lupus – Distanziamento sociale

Articolo di Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità

distanziamento sociale

Alle volte sembra che l’ambiguità di certe espressioni non sia casuale. Infatti l’espressione “distanziamento sociale” è apparsa fin da subito come un ossimoro, che sarebbe stato meglio sostituire con distanziamento fisico. Ma il contesto emergenziale in cui è emersa era poco propenso ad accontentare i gusti raffinati dei puristi della lingua. Tuttavia sono convinto che la forma sia sostanza e che le parole esprimano molto … Continua a leggere Homo homini lupus – Distanziamento sociale »

Noli me tangere

Articolo di Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità

contatto

C’è chi ha perso il gusto, chi l’olfatto a causa del Covid-19. Ma esiste un altro sintomo di questo fiero morbo che da ormai un anno ci costringe ad una vita che continuiamo a percepire come non normale. La perdita del tatto. È un sintomo talmente diffuso che anche chi non ha contratto il virus l’ha dovuto, forzatamente, sperimentare. Infatti, il tanto temuto contagio trova … Continua a leggere Noli me tangere »

Parce sepultos

Articolo di Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità

Parlare delle vittime è doveroso, certo. Consolatorio, forse. Necessario, per certi versi. Ma purtroppo sembrerebbe inutile. Piano morale e pratico non sempre s’intersecano. Perciò mi suggerisco d’aver pietà dei morti e m’arrischio a riflettere dei “carnefici”, ossia di ciò che fa a pezzi la carne, l’esistenza, la vita di qualcuno. Il recente caso di cronaca di Palermo mi ha fatto ricordare come sia difficile per … Continua a leggere Parce sepultos »

Il profumo delle parole

Articolo a cura di Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità Ass.ne Centro Caritas Udine

IL PROFUMO DELLE PAROLE Creature legate dalla mente, dal cuore e dalla carne furono ridotte a cercare i segni dell’antica comunione nelle maiuscole d’un dispaccio di dieci parole A. Camus, La peste   Anche il nostro modo di legarci gli uni gli altri ha subito una qualche trasformazione dagli eventi che abbiamo vissuto e stiamo vivendo. Non necessariamente è stata o sarà radicale, rivoluzionaria e … Continua a leggere Il profumo delle parole »

Parti, non tutto

Articolo a cura di Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità Ass.ne Centro Caritas Udine

Si può dire che quest’invasione brutale della malattia ebbe per primo effetto di costringere i nostri concittadini ad agire come se non avessero sentimenti individuali Camus, La peste   Distanze di sicurezza, distanziamento sociale (quali interessanti ossimori riesce a produrre alle volte l’apparato amministrativo…), barriere e dispositivi di protezione individuale… Un passato da rimpiangere, idealizzato, quasi perfetto. Un presente irriconoscibile, scomodo, inadeguato. Un futuro misterioso, … Continua a leggere Parti, non tutto »

LE DISUGUAGLIANZE E LA REALTÀ UMANA E SOCIALE INVISIBILE AGLI OCCHI

Guardarsi nello specchio degli ultimi

Appena sbarcato in Argentina mi sono trovato ad avere in tasca i pesos, la moneta corrente. Questa aveva il cambio paritario con il dollaro americano. Non capivo il “miracolo” e mi chiedevo quanto potesse durare. Di fatto in breve siamo tutti ritornati alla realtà e il peso si è deprezzato in maniera rapidissima e spaventosa. Un giovane mi ha fatto il paragone con la mucca … Continua a leggere LE DISUGUAGLIANZE E LA REALTÀ UMANA E SOCIALE INVISIBILE AGLI OCCHI »

Come aiutare gli anziani durante il Coronavirus

4 idee per stare vicini ai propri nonni anche se a distanza

Prendersi cura dei propri anziani durante l’emergenza Coronavirus è una priorità per molte famiglie. Gli over 65 si trovano ora ad affrontare un’altra grande prova di vita: vivere, seppur isolati dai propri cari e dalle abitudini di relazione. Per tanti nonni, l’incontro giornaliero con il figlio o l’abbraccio ed il bacio del proprio nipote oppure l’aperitivo con il gruppo di amici, la lezione all’università della … Continua a leggere Come aiutare gli anziani durante il Coronavirus »

La volontà di cambiamento della Grecia

Racconti dai giovani che stanno vivendo l'esperienza di Servizio Civile Universale

“Be the change you wish to see in the world…” Questa è la scritta che compare appena entrati all’interno della struttura Neos Kosmos Social House, una scritta ricca di significato e che esprime al meglio la volontà di cambiamento da parte del popolo greco e le modalità secondo cui vorrebbero perseguirlo. Una delle prime cose che ho potuto osservare appena arrivato qui ad Atene è … Continua a leggere La volontà di cambiamento della Grecia »

Ascoltare

Riflessione di approfondimento sulla lettura della Terza Domenica di Avvento 2019. Autore del testo: Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità, Caritas di Udine

riflessioni avvento 2019

Una volta accortisi che qualcosa sta accadendo, una volta accettato di avvicinarsi a quest’esperienza e di farne parte, c’è ancora molto da imparare. La novità stessa dell’evento, di cui forse a fatica ci siamo accorti e che con alcune ritrosie abbiamo fatto entrare nella nostra esistenza, pretende di essere ascoltata e capita, accettata. Non solo sentita, ma ascoltata con attenzione. Accortisi che la realtà è … Continua a leggere Ascoltare »

Accogliere

Riflessione di approfondimento sulla lettura della Quarta Domenica di Avvento 2019. Autore del testo: Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità, Caritas di Udine

accogliere avvento 2019

L’ultimo passaggio – il più difficile – è quello dell’accogliere. Dopo esserci accorti dell’infinitezza della realtà che ci circonda quotidianamente, dopo aver superato la difficoltà nello scorgere i segni spesso celati nella quotidianità e di quotidianità; dopo aver permesso a questa realtà di avvicinarci, superando le nostre personali paure e mancanze di fiducia; dopo aver ascoltato ciò che ha da dirci, oltrepassando quella sorta di … Continua a leggere Accogliere »

Avvicinarsi

Riflessione di approfondimento sulla lettura della Seconda Domenica di Avvento 2019. Autore del testo: Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità, Caritas di Udine

Avvento 2019

Una volta accortisi che qualcosa sta accadendo, una volta accettato di avvicinarsi a quest’esperienza e di farne parte, c’è ancora molto da imparare. La novità stessa dell’evento, di cui forse a fatica ci siamo accorti e che con alcune ritrosie abbiamo fatto entrare nella nostra esistenza, pretende di essere ascoltata e capita, accettata. Non solo sentita, ma ascoltata con attenzione. Accortisi che la realtà è … Continua a leggere Avvicinarsi »

Accorgersi

Riflessione di approfondimento sulla lettura della Prima Domenica di Avvento 2019. Autore del testo: Stefano Mentil, Centro Documentazione Pace e Mondialità, Caritas di Udine

Avvento 2019

Accorgersi alle volte è difficile: la proverbiale testa sotto la sabbia ne è un esempio. Tuttavia, quello dell’accorgersi è un passaggio fondamentale al fine di poter fare qualcosa, soprattutto per potersi avvicinare, ossia per provare a instaurare una relazione. La possibilità di avvicinarsi presuppone molte cose, tra cui la capacità di accorgersi dell’altro, oltre alla disponibilità all’ascolto e all’accoglienza. Accorgersi non è sufficiente, e se … Continua a leggere Accorgersi »