Ragazzi in crescita

Campi scuola residenziali per la formazione al volontariato rivolti ai ragazzi dai 14 ai 19 anni: un’esperienza concreta di impegno che si sviluppa in una settimana dedicata ai giovani.

 
«Mi sono divertito, anche se ho faticato; ho conosciuto nuova gente e mi son fatto nuovi amici»; «ho trovato quest’esperienza efficace per conoscere realtà, mondi e persone che sembravano distanti e incomprensibili, ma con le quali alla fine si trova il modo di comunicare»; «ho capito che il mondo può essere cambiato anche solo con il dialogo tra le generazioni»; «questo periodo mi è servito per la mia crescita personale»; «è stata l’occasione per ricordare, con semplicità, i valori della fratellanza, della compagnia, intesi come dialogo e aiuto»; «la soddisfazione e la voglia di continuare a lavorare è sempre più grande»; «è stata un’esperienza di grande importanza perché mi ha permesso di mettermi in gioco e provare nuove attività».
E tirando le fila «l’esperienza è stata positiva: ha portato in tutti una crescita. Il fatto di vivere assieme e condividere degli aspetti della vita è molto importante, perché è come fare parte di una società e pian piano integrarsi. Ognuno di noi ha colto valori differenti da quest’esperienza: chi la solidarietà, chi l’amicizia e chi il vero lavoro. Per racchiuderli in un unico pensiero, questa è la VITA». Sono le parole dei ragazzi, a caldo, dopo aver trascorso una settimana di volontariato residenziale, che la Caritas propone ormai da anni ai giovani tra i 14 e i 19 anni. Si tratta di due settimane distinte nel corso della quale i ragazzi, affiancati da educatori Caritas, si impegnano in lavoretti utili alla Comunità ospitante e alle singole persone del luogo durante il giorno, mentre durante le serate si confrontano con esperti su tematiche sociali (carcere, malattia mentale, grave marginalità, stili di vita etici e sostenibili, volontariato internazionale…). L’esperienza nasce dall’alto obiettivo di far sperimentare al giovane, in gruppo, forme di volontariato che poi potrebbe scegliere di portare avanti anche individualmente e sul lungo tempo.
Sono previsti:
 
1. campo scuola ad Osais di Prato Carnico da domenica 9 a domenica 16 giugno
2. campo scuola a Faedis da martedì 23 a martedì 30 luglio
 
Per saperne di più
– guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=ib8Ovbxci-Y (per motivi di privacy non ci è permesso pubblicare il video su un canale di youtube ad accesso libero);
– vai alla pagina del progetto cliccando qui
 
Contatti

Educazione alla Pace e alla Mondialità
Via Treppo n.3
33100 – UDINE
Tel. 0432 414502
Fax 0432 511838
E-mail: eam@diocesiudine.it
Referenti: Fausta Gerin e Francesca Peresson
 
 

 

Condividi questo articolo

Facebookmail