Caritas Udine aiuta la Grecia con una guida per turisti solidali

Rotte alternative fuori dal turismo mainstream. È questo che la guida realizzata dalla Caritas diocesana di Udine offre a chi deciderà di spendere le proprie vacanze nel paese ellenico, duramente colpito dalla crisi. Un gesto doppiamente solidale perché i proventi saranno devoluti ai progetti di aiuto.

Da tempo la Caritas diocesana di Udine, assieme a Caritas italiana, anche con la formula dei gemellaggi solidali è al fianco della Grecia e delle tante persone e famiglie che nel paese ellenico vivono il dramma di una crisi economica dirompente. Oggi quell’aiuto si arricchisce. La Caritas di Udine, infatti, ha pubblicato la «Guida ai viaggiatori solidali», uno strumento offerto a tutti coloro che desiderano andare in Grecia per poter cambiare sguardo attraverso gli occhi e la vita delle comunità locali. Gli incontri e le esperienze offerte riguardano tutto il Paese, non solo i luoghi più rinomati, perché ogni via, ogni borgo, ogni tramonto, può essere il luogo dell’incontro per chi lo vuole cercare.
 
La guida può essere richiesta alla Caritas di Udine, che l’ha realizzata, in cambio di un’offerta che andrà interamente a finanziare i progetti sociali promossi della Chiesa cattolica ellenica. Contiene tutte le informazioni utili per scoprire le bellezze della Grecia e conoscere le “opere segno” di chi resiste alla crisi.
 
Solo qualche giorno fa Danilo Feliciangeli, responsabile Caritas dei programmi di gemellaggio tra l’organizzazione italiana e quella greca (e autore, assieme alla moglie Chiara Bottazzi, della guida) aveva lanciato un accorato appello: «Spaventati dalle notizie degli ultimi giorni molti turisti hanno disdetto i viaggi verso la Grecia, eppure questo è il momento di andare. Perché così oltre a fare una bellissima vacanza si può dare un aiuto concreto a un paese che sta vivendo un momento difficile di crisi. Non c’è da avere paura, bisogna invece aiutare i greci ad andare avanti».
 
Qui trovate l’articolo apparso su Famiglia cristiana del 12 luglio.
 
Ed ecco i contatti per richiedere la Guida:
Caritas Diocesana di Udine
tel. 0432.41.45.02
e-mail: centrodocumentazione@diocesiudine.it
 

 

Condividi questo articolo

Facebookmail