Cercasi volontari per l’Etiopia: esperienza da non perdere

Due i bandi. Il primo per giovani con meno di 28 anni che saranno impegnati nell’anno di volontariato sociale lavorando nell’ambito della scuola professionale sostenuta anche dalla Diocesi di Udine. Il secondo per una figura più esperta.

Avete meno di 28 anni e voglia di mettervi in gioco?
Caritas italiana vi offre un’occasione preziosissima, da cogliere al volo. È infatti aperta la selezione per 2 volontari che desiderano fare un’esperienza in Etiopia per l’Anno di Volontariato Sociale (AVS) 2015-16 nell’ambito del Progetto «Servizio, nonviolenza, cittadinanza». Per proporre la propria candidatura c’è tempo fino al 30 agosto 2015.
 
I volontari verranno inseriti in un progetto di cooperazione allo sviluppo già avviato e gestito dalle associazioni proponenti italiane in collaborazione con i partner locali. Qui, infatti, da qualche anno è stata avviata una scuola professionale, sostenuta anche dalla nostra Diocesi. Si tratta di contribuire alle attività della scuola – rafforzando in modo particolare la sezione agraria – e al mantenimento dei contatti con i partner italiani, come anche alla gestione dei sostegni a distanza. Si avvierà anche un progetto rurale con piccoli gruppi di donne. Tutti i dettagli sono disponibili nel documento allegato.
 
A questo link all’emittente diocesana Radio spazio è possibile ascoltare la testimonianza di Monica Abriola, che ha fatto proprio l’esperienza di AVS in Etiopia.
 
La Caritas di Udine sta inoltre cercando una figura, sempre per un progetto in Etiopia, ma di maggiore esperienza. In questo caso il bando scade il 31 luglio 2015. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l’allegato 2.
 
 
Nella foto Monica Abriola, giovane volontaria di Latisana che ha svolto l’anno di volontariato sociale in Etiopia.
 

 

Condividi questo articolo

Facebookmail