Inaugura a Tolmezzo l’emporio amico «ManDi Cûr»

Appuntamento sabato 16 settembre a Tolmezzo per l’inaugurazione ufficiale di una realtà che è di solidarietà, ma che ci insegna anche nuovi stili di vita.

È in programma per sabato 16 settembre alle ore 18.30 l’inaugurazione ufficiale dell’Emporio Amico di Tolmezzo “ManDiCûr”  che è sito a Tolmezzo al primo piano dello stabile di via della Cooperativa n° 4 con l’ingresso sul retro, da Via Piave. L’evento sarà anticipato, alle ore 15 da un convegno il cui programma è in fase di definizione e che sarà pubblicato qui a breve.

 

Che cosè l’Emporio Amico?

L’Emporio rappresenta il punto nodale di una rete reale e virtuale a disposizione di chiunque abbia interesse a promuovere stili di vita ecosostenibili attraverso il riuso delle cose o si trovi in situazione di disagio economico.

L’Emporio “ManDiCûr” è supportato dal Comune di Tolmezzo, fa parte del Centro Caritas Diocesana di Udine, collabora con i Servizi Sociali dei Comuni, con il Coordinamento Socio Sanitario, con il Centro di Salute Mentale dell’AAS3 e con diverse associazioni, come CarniaLug e Banca del Tempo. L’Emporio è aperto ed operante grazie a un nutrito e variegato gruppo di volontari coordinato dal Forum.

È il frutto di un percorso proposto dal Forum Attivo del Volontariato di Tolmezzo che ha coinvolto tutte le realtà che in Carnia operano nell’ambito delle “povertà” materiale, culturale e relazionale.

Non si tratta solo di un luogo di scambio di merci, ma vuole essere prima di tutto un luogo di accoglienza delle persone, coerentemente con la mission di Caritas, e di eventuale informazione ed orientamento verso altri servizi.

 

Orari

L’Emporio è aperto al pubblico ogni lunedì dalle 10 alle 12 e mercoledì dalle 16 alle 18, sia per il ritiro che per la consegna di materiali puliti, in buono stato e perfettamente funzionanti.

Le offerte libere contribuiranno a compensare le spese di gestione e costituiranno un fondo di aiuto e di solidarietà per le situazioni di grave disagio economico e/o per sostenere progetti di associazioni del territorio.

Gli articoli accolti sono: capi di abbigliamento e scarpe per uomo, donna e bambino, accessori (borse, cinture, portafogli);

piccoli elettrodomestici (frullatori, ferri da stiro, microonde), stoviglie, utensili da cucina e oggettistica (quadri, sopramobili, tappeti);

biancheria per la casa (lenzuola,copriletto, coperte, tovaglie, tende, asciugamani)

giocattoli, materiale per la scuola (quaderni, colori, zainetti);

libri; computer e cellulari usati.

Per i materiali più grandi ed ingombranti (mobili, stufe, frigoriferi, lavatrici, biciclette, etc.) sarà possibile affiggere un annuncio, corredato di foto, in una bacheca all’interno del magazzino e/o pubblicarlo su un apposito sito disponibile a breve.

 

Condividi questo articolo

Facebookmail