Con «Solidarietà per azioni» si discute della crisi come opportunità di cambiamento

È in calendario per venerdì 6 febbraio alle ore 20.30 nella sede delle Suorie Rosarie a Udine il primo incontro pubblico di «Solidarietà per azioni» il corso sulla cooperazione internazionale promosso dalla Caritas diocesana e una rete di altre realtà.

«Crisi come opportunità di cambiamento» è questo il tema che sarà affrontato – venerdì 6 febbraio alle 20.30 nella sede delle suore Rosarie (a Udine in viale delle Ferriere n° 19) – nel primo incontro pubblico di «Solidarietà per azioni», il corso sulla Cooperazione internazionale promosso da Caritas diocesana e Centro Missionario, assieme a un’ampia rete di realtà associative del territorio.
 
A intervenire saranno Gianluca Solera (nella foto) e Stefano Carbone. Il primo è stato consigliere politico al Parlamento Europeo dal 1995 al 2004 con i Verdi e regionalisti europei. Negli ultimi otto anni (2005-2012) è stato il Coordinatore delle Reti di Fondazione Anna Lindht per il dialogo tra le culture, un’istituzione per il Mediterraneo che raccoglie più di 4 mila ong, fondazioni pubbliche e private, enti locali ed imprese. Stefano Carbone, laureato in psicologia e specializzato in sociologia e sviluppo di comunità, da diversi anni segue progetti collegati alle politiche giovanili, al lavoro di rete, e all’animazione di comunità, con diverse esperienze in quartieri popolari.

 

Condividi questo articolo

Facebookmail