«Raccontami una storia»: il 12 novembre la presentazione del libro

L’iniziativa ha coinvolto a Cividale una 40 di ragazzi richiedenti asilo. Ora l’esperienza confluisce in un libro che sarà presentato al Civiform alle ore 17. Obiettivo: valorizzare il dialogo interculturale e favorire un positivo inserimento sociale delle persone straniere nella comunità locale

Per fare comunità, conoscersi ed accogliere ci sono mille strade. Una di queste è quella che passa attraverso la narrazione, ma anche le condivisione di tradizioni culinarie. «Raccontami una storia» è il progetto della Caritas Diocesana di Udine, appena concluso, che – attraverso la raccolta di fiabe e ricette –  era finalizzato all’apprendimento della lingua italiana, alla diffusione della conoscenza di base della cultura e dell’educazione civica italiana e, più in generale, alla valorizzazione del dialogo interculturale al fine di favorire un positivo inserimento sociale delle persone straniere nella comunità locale.
 
Quell’esperienza è confluita in un libro che sarà presentato al Civiform di Cividale, giovedì 12 novembre alle ore 17.
 
Il progetto – realizzato in collaborazione Udine con l’Ambito di Cividale, la collaborazione del Civiform e grazie al finanziamento delle Regione Friuli Venezia Giulia – coinvolge circa 40 ragazzi (minori stranieri non accompagnati – richiedenti asilo politico – adulti ex emergenza Nord Africa) e adulti in carico alla Caritas. Provenienza: Albania – Bangladesh – Pakistan – Afghanistan – Africa (Senegal, Costa D’Avorio, Togo, Nigeria).
 
Oltre al volume che sarà presentato giovedì sono state realizzate delle video ricette frutto dei laboratori di cucina, organizzati al Civiform, in cui sono stati preparati piatti tipici dell’Afghanistan, Bangladesh e Senegal, elaborati dai ragazzi coinvolti nel progetto. I laboratori di cucina e la realizzazione delle video ricette hanno permesso ai ragazzi di parlare di sé e del proprio vissuto attraverso la cucina tipica del loro territorio e hanno facilitato importanti momenti di socializzazione tra i ragazzi.
 
Al link della pagina Vimeo del progetto potete guardare i video e quindi cimentarvi nella preparazione del Kabali Palao, Bangla Biriyani, Seekh Karai, Joffo rice, Thiebou dien.
 
 

 

Condividi questo articolo

Facebookmail