Osservatorio povertà e risorse

L’Osservatorio diocesano delle Povertà e delle Risorse è uno strumento della Chiesa diocesana affidato alla Caritas. L’Osservatorio ha come obiettivo la conoscenza aggiornata ed approfondita delle condizioni delle persone fragili che vivono sul territorio, ma anche la costante mappatura delle risorse messe a disposizione dalle Istituzioni, dal privato sociale e dal mondo del volontariato per contrastare la povertà e l’esclusione sociale. L’Osservatorio cerca di raggiungere questi obiettivi lavorando in stretta sinergia con le parrocchie e con i progetti e servizi della Caritas, in particolare con i Centri di Ascolto.

Questo processo continuo di scambio tra territorio e Diocesi di informazioni e lettura delle problematiche, serve a promuovere delle strategie efficaci di sostegno “agli Ultimi fra gli ultimi”, anche attraverso azioni di “advocacy” verso le Istituzioni, ovvero dando voce ai bisogni di chi non ha la forza di chiedere aiuto e facendo pressione per influenzare e/o determinare più adeguate politiche sociali.

È proprio dall’osservazione dei “nuovi bisogni e nuove povertà” che sono nati i progetti di protezione e accoglienza per le donne vittime di tratta, il progetto di microcredito e la sperimentazione dell’accoglienza diffusa delle persone in grave marginalità (“housing first” ovvero “prima la casa” come condizione perché il sostegno alla marginalità possa essere efficace).

L’Osservatorio diocesano delle Povertà e delle Risorse della Caritas diocesana di Udine lavora in stretta sinergia con gli Osservatori delle altre Caritas del Friuli Venezia Giulia, con i quali sono state realizzate numerosi report e ricerche, anche in accordo con la Regione.

Approfondimenti aggiornati:

Rassegna stampa 2019

Report povertà Caritas 2018_def

Sintesi_report_2018_def

 

Pubblicazioni: