Educazione alla mondialità

La Caritas di Udine, oltre ad essere da sempre impegnata con progetti a sostegno delle fasce deboli della popolazione e nell’animazione di opere-segno sul territorio, interpreta il suo mandato pedagogico attivandosi in percorsi educativi nelle scuole e nelle parrocchie.

La cosiddetta “Educazione alla mondialità” si concretizza quindi in percorsi didattici strutturati (e completamente gratuiti), aperti alla rielaborazione in base alle esigenze degli insegnanti, dei catechisti e degli educatori coinvolti, che diffondano e stimolino la conoscenza riguardo temi inerenti la pace, l’intercultura, gli stili di vita, i diritti umani, la globalizzazione…

Ogni percorso prevede una fase teorica in classe (solitamente 2 ore) e un’altra di testimonianza o visita a una struttura, così da offrire ai ragazzi l’opportunità di mettersi in relazione con gli operatori del settore e di “toccare con mano” le tematiche affrontate. 

Gli approfondimenti proposti dalla Caritas sono principalmente sei, anche se non mancano dei moduli ad hoc che vengono proposti su richiesta di insegnanti ed educatori interessati:

  1. Esclusione sociale
  2. Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile
  3. Immigrazione
  4. Impatto sociale delle dipendenze
  5. I forzati del lavoro
  6. Stili di vita 
  7. La manipolazione mediatica online ed offline

Oltre agli interventi nelle scuole e parrocchie, Educazione alla Mondialità propone ogni anno il centro estivo per adolescenti. Approfondisci la proposta 2019 ed iscriviti: hai tempo fino al 31 maggio!

Vuoi fare volontariato presso questo servizio?

Approfondisci l’opportunità cliccando qui.

Contatti

Via Treppo, 3 – 33100 UDINE

tel. 0432/414567

mail: fgerin@diocesiudine.it

Referente: Fausta Gerin