COLLABORAZIONE TRA CSRE/COMUNITA’ ENEMONZOE CARITAS: evento conclusivo

Concluso positivamente il progetto di integrazione ad Enemozno

In data 24 ottobre 2019 si è svolta presso la CSRE di Esemon di Sopra un momento celebrativo per festeggiare la fine della pittura della staccionata in presenza di:
– Mariaelena Brovedan Coordinatrice d’appalto dell’ Ass.3 per la disabilità,
– Arianna Tonanni, referente comunità residenziale di Enemonzo,
– Enrichetta Zamò manager territoriale di Cooperativa Sociale Itaca,
– Fanny Morelli funzionario psicoeducativo di Ass.3 ,
– Pulcher Wanda vicesindaco di Enemonzo, Dario Zollia
– Elisa Molinaro e Federico Quaglia in rappresentanza della Caritas.
 
Il momento conviviale voleva celebrare il lavoro svolto dagli utenti della comunità e da alcuni ospiti delle strutture Cas della Caritas nella realizzazione del lavoro di pittura della staccionata che circonda e delimita il perimetro della struttura.
 
Il risultato finale è frutto di una collaborazione tra Itaca e Caritas per rafforzare e dare visibilità alle realtà sociali presenti sul territorio in prospettiva di una progettualità e di una programmazione comune per l’arricchimento del tessuto socio-comunitario.
 
La prospettiva del lavoro in rete ha permesso di risaltare e evidenziare la possibilità di questi intrecci che partendo da realtà di svantaggio diventano opportunità di integrazione per diversi attori sociali. I rappresentanti della Caritas hanno ribadito l’ importanza di tessere relazioni per favorire momenti di integrazione e conoscenza reciproca. E’ proprio da questi momenti di incontro che nascono opportunità di dialogo e di riflessione sul concetto di integrazione tra gli i migranti e la comunità locale.
Queste esperienze di collaborazione proficua rappresentano un esempio positivo di inter culturalità e integrazione.

Condividi questo articolo

Facebookmail